Guida seo per principianti

Vuoi scoprire cosa è il Seo google su questo blog troverai info utili per creare un sito web e ottimizzarlo

  1. Come funzionano i motori
  2. Interazione con i motori di ricerca
  3. Perche&acute il Search Engine Marketing e&acute necessario
  4. Basi di design & Sviluppo per un sito search friendly
  5. Analisi delle parole chiave
  1. L&acute impatto dell&acute usabilita&acute nel Rankings
  2. Aumetare la popolarita&acute
  3. Strumenti e servizi per i motori di ricerca
  4. Miti & false verita&acute sui motori di ricerca
  5. Misurare e tracciare il proprio successo

Che cos’é l’Ottimizzazione sui Motori di Ricerca (SEO)?

Il SEO é un’attività che consiste nell’ottimizzare un sito web attraverso il miglioramento di aspetti interni ed esterni al fine di aumentare il traffico (non a pagamento) proveniente dai motori di ricerca sul sito stesso. Le società che si occupano di SEO spaziano da boutique altamente specializzate in una specifica attività ad aziende con un approccio più ampio e generale. Ottimizzare un sito per i motori di ricerca richiede di intervenire su così tanti elementi distintive che molti dei professionisti stessi del SEO ritengono di rientrare nell’ampio campo dell’ottimizzazione dei siti web (proprio perchè si intrecciano tra loro molti di questi aspetti).

Questa guida é pensata per descrivere tutte le aree del SEO – dall’individuazione dei termini e delle frasi che possono generare traffico, all’ottimizzazione on-site per rendere il sito facilmente accessibile dai motori, dalla sviluppo di strategie di link building alle tattiche per promuovere il valore distintivo dell’offerta del sito/organizzazione. Non preoccuparti se vai in confusione con tutta questa roba, non sei il solo.

Perchè la mia azienda/organizzazione/sito web ha bisogno del SEO ?

La maggior parte del traffico web é generato dai più importanti motori di ricerca commerciali – Google, Bing e Yahoo!. Se il tuo sito non si trova sui motori o se il suo contenuto non é indicizzato nei loro database, stai perdendo l’incredible opportunità di attrarre sul sito il traffico proveniente dai motori di ricerca – ovvero persone che cercano ciò che hai e visitano il tuo sito. Indipendentemente dal fatto che il tuo sito fornisca contenuti, servizi, prodotti o informazioni, i motori di ricerca sono il principale metodo di navigazione per la maggior parte degli utenti Internet (vedi sotto: Quote di mercato dei Motori di Ricerca).

Le interrogazioni ai motori, le parole che gli utenti digitano nel campo di ricerca contenenti i termini e le frasi più vicine al tuo sito, possono generare uno straordinario valore. L’esperienza ci ha insegnato che il traffico proveniente dai motori di ricerca può determinare il successo o il fallimento di un’organizzazione. La capacità di attrarre visitatori in target dai motori ri cerca può accrescere pubblicità, ricavi e visibilità di un’iniziativa web come nient’altro. Investire in SEO, dedicandoci tempo o risorse finanziarie, può generare un ritorno eccezionale.

Perchè i motori di ricerca non possono capire il mio sito senza l’aiuto del SEO ?

I motori di ricerca continuano a lavorare per migliorare la propria tecnologia per scansionare ed esplorare in modo più approfondito il web al fine di restituire agli utenti risultati di ricerca sempre più rilevanti. Tuttavia c’è e ci sarà sempre un limite al modo in cui i motori operano. Se alcune buone mosse possono assicurarti migliaia di visitatori, quelle sbagliate possono nascondere o oscurare del tutto il sito ai motori di ricerca riducendone al minimo la sua visibilità. Inoltre rendendo il contenuto accessibile ai motori di ricerca, il SEO può aiutare anche a migliorare il proprio posizionamento nei risultati di ricerca, così che il tuo contenuto sia facilmente disponibile dove gli utenti hanno più probabilità di vederlo. Il contesto competitivo online sta diventando sempre più sfidante e le società che fanno SEO hanno un significativo vantaggio nell’attrarre visitatori e clienti.

Guida seo per principiantiultima modifica: 2017-03-04T17:03:32+01:00da annamass1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento